Stephane Deffo candidato al concorso letterario JC Lattes

Creato da sandrine Nguefack
Stephane Deffo

Per la sua partecipazione al concorso letterario JC Lattes, RFI Voix d’Afrique, l’autore Stéphane Deffo, noto come “Il rumore del silenzio”, presenta il suo libro dal titolo “Lacrime e dolori”.

Avviato dalle edizioni JC Lattès e RFI, in collaborazione con la Cité internationale des arts, “Voix d’Afriques” è un premio letterario destinato a far emergere i giovani autori di lingua francese del continente africano. Un premio per sostenere ed evidenziare nuove voci letterarie africane, romanzi che riflettono la situazione di un paese, notizie politiche, economiche o sociali o testi più intimi.

Sosteniamo il libro di Stephane Joël Deffo

Il libro è un racconto scritto nella pura tradizione del romanzo poliziesco. Ci offre l’immagine orribile di un’Africa oppressa da forze oscure. “Lacrime e dolori” è il resoconto di una serie di crimini rituali a scopo di cannibalizzazione avvenuti in Camerun. Negli anni 2000, un ristorante chiamato “le delizie del paradiso” ha aperto i battenti nella capitale Yaoundé.

Il ristorante dell’oscurità, gestito da una certa Charlaine, diventerà molto presto il punto di riferimento di tutti gli occultisti del paese. Mangiano carne e bevono sangue fresco. È necessario, prima di immergersi in questo universo scabroso, armarsi psicologicamente. Il motivo è che siamo ben lontani dall’immaginare che un normale essere umano possa ordinare in un ristorante “un articolo da asporto” che sarebbe in realtà un asciugamano personale imbevuto di sangue mestruale. O ancora dove “pezzi di ricambio” in realtà sarebbero pezzi di esseri umani. È orribile!

Il tavolo dell’orrore è ampiamente soddisfatto quando, alla fine della storia, Rosalie, uno dei personaggi del libro, va a consegnare la propria figlia che ha precedentemente fatto a pezzi alla protettrice delle delizie del paradiso, per motivi pecuniari. Terribile!

Trovate tutti i dettagli nell’opera “Lacrime e dolori”.

👇👇👇👇👇

concorso letterario JC Lattes, RFI Voix d’Afrique

 

related articles

Abuy Area Incubatori FVG  POR FESR 2014-2020

Le projet a obtenu un financement de 72 000 € de la Région Autonome du Frioul-Vénétie Julienne à travers l'appel POR FESR 2014-2020, Activité 2.1.b.1 bis « Octroi de subventions pour le financement des programmes personnalisés de préincubation et d'incubation d'entreprises, visant à la réalisation de projets de création ou de développement de nouvelles entreprises caractérisés par une valeur significative ou par une connotation culturelle et/ou créative pertinente ». |
ll progetto ha ottenuto un finanziamento di 72.000 € dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia sul bando POR FESR 2014-2020, Attività 2.1.b.1 bis "Concessione di sovvenzioni per il finanziamento di programmi personalizzati di pre-incubazione e incubazione d’impresa, finalizzati alla realizzazione di progetti di creazione o di sviluppo di nuove imprese caratterizzati da una significativa valenza o da un rilevante connotato culturale e/o creativo"