StoriaStoria d’africa |

Le regine d’Egitto

Creato da sandrine Nguefack
Reines/Regine

Nell’antico Egitto, le donne non erano solo spose reali con il compito di mettere al mondo il maggior numero possibile di eredi. Erano anche co-reggenti e governatrici. Nefertiti e Cleopatra sono le più famose regine regnanti che svolsero un ruolo importante nella storia egiziana. Ma in realtà ce ne furono altre che meritano di essere evidenziate.

Regina MerNeith

Gli studiosi sono divisi sul fatto che la regina MerNeith (che significa “amata da Neith”) abbia governato l’Egitto durante la prima dinastia egizia, intorno al 2920 a.C. Sebbene il suo nome non sia presente in un sigillo come gli altri re della prima dinastia e non vi sia alcuna menzione di lei nell’elenco dei re, si ritiene che abbia regnato dopo la morte di suo marito, il re Djet.

Alla morte del re, il figlio Den era troppo giovane per governare e così la regina MerNeith divenne la prima donna a governare l’antico Egitto. Alcuni storici, tuttavia, ritengono che fosse semplicemente co-reggente con suo figlio.

Regina Neithikret

Alla fine dell’Antico Regno e all’inizio del Primo Periodo Intermedio, la regina Neithikret, conosciuta anche come Nitiqret e Nitocris, probabilmente salì al potere intorno al 2148-2144 a.C. Sebbene si sappia poco di lei, è menzionata in molti scritti storici.

Regina Sobekneferu

La regina Sobekneferu, “la bellezza di Ra”, regnò in Egitto durante la XII dinastia, dal 1806 al 1802 a.C. La regina è responsabile della costruzione delle strutture a Herakleopolis Magna. Ha anche continuato il complesso funerario di Amenemhat III.Ci sono statue senza testa (danneggiate) della regina nel Delta. Era anche nota per usare nomi maschili oltre ai suoi titoli femminili. Molti studiosi ritengono che abbia usato titoli maschili nel tentativo di placare i numerosi critici.Hatshepsut fece di tutto per diventare regina egiziana. Usò il suo lignaggio e inventò una storia sull’essere il co-reggente con suo padre, Thutmose I. L’amministratore reale, Senemut, la chiamò “sposa di Dio, figlia del re, sorella del re, grande moglie reale Hatshepsut” in un’iscrizione ad Assuan. Affermò inoltre che il padre la dichiarò sua erede prima della sua morte.Per instillare ulteriormente nella mente degli antichi egizi l’idea che non fosse meno re di qualsiasi altro, si vestì con abiti da uomo ed era solita indossare una barba finta. Insistì sul fatto che le persone si rivolgessero a lei come “Re” e “Sua Maestà”. È nota per il suo regno pacifico e per la costruzione di numerosi monumenti, tra cui il complesso funerario di Deir el-Bahri.La regina Hatshepsut detiene il record del regno più lungo di un sovrano egiziano. Visse dal 1500 al 1458 a.C. dC e governò l’Egitto per 21 anni.

Regina Nefertiti

Nefertiti è conosciuta come una delle regine più belle e potenti d’Egitto. Il suo nome significa “La bellezza è arrivata”. Nacque intorno al 1370 a.C. d.C. e probabilmente morì intorno al 1330 a.C. Sebbene ci si aspetti che le grandi regine reali diano alla luce almeno un figlio maschio, lei ebbe invece sei figlie.Nefertiti svolse un ruolo chiave nel culto di Aton ed è stata sacerdotessa durante il periodo di Amarna. La causa della sua morte è sconosciuta e sebbene sia probabile che sia morta di peste o di morte naturale, è possibile che sia stata uccisa a causa dei suoi ideali religiosi ritenuti oltraggiosi.

Regina Twosret

La regina Twosret era sposata con Seti II. Quando il re morì, suo figlio, Siptah, salì al trono. Tuttavia, Siptah era un ragazzo malato e incapace di governare efficacemente l’Egitto. Twosret, ancora titolare del titolo di “Grande Moglie Reale”, assunse la co-reggenza con Siptah.Quando Sipta morì sei anni dopo l’inizio del suo regno, Twosret divenne l’unico sovrano dell’Egitto per due anni, quando il suo regno fu interrotto da una guerra civile probabilmente scatenata da un siriano di nome Bay che era, dietro le quinte, il vero sovrano dell’Egitto a quel tempo.

Regina Cleopatra

Sebbene ci fossero diverse Cleopatra, la più famosa fu la regina Cleopatra VII Philopator. Nata nel 69 a.C., aveva due sorelle maggiori che alla fine presero il controllo dell’Egitto. Il padre Tolomeo XII salì al trono d’Egitto e quando morì Cleopatra sposò il fratello di dodici anni, Tolomeo XIII.Tolomeo XIII divenne re e Cleopatra iniziò con lui una co-reggenza. Dopo molti drammi, conflitti e relazioni tra Egitto e Roma, si suicidò all’età di 39 anni. Cleopatra fu l’ultimo sovrano d’Egitto, prima che diventasse una provincia romana nel 30 a.C.

Le altre famose regine egiziane.

Regina Nefertari

La regina Nefertari era la grande moglie reale di Ramses II. Poiché era molto istruita, svolse un ruolo importante nella diplomazia durante il regno di Ramses. La sua importanza per il Faraone non può essere sottovalutata. Ha costruito per lei una lussuosa tomba nella Valle delle Regine, e ci sono prove della relazione romantica tra i due nei molti modi in cui lo stesso Ramses si è rivolto a lei.Ramses II onorò la sua regina costruendo un tempio dedicato a lei e alla dea Hathor ad Abu Simbel, dove Nefertari è raffigurato in statue della stessa altezza del faraone (una pratica insolita nell’antico Egitto).

Regina Ankhesenamun

Ankhesenamun è meglio conosciuta come la moglie del Re Tut, il “Re ragazzo”. Sebbene fossero entrambi molto giovani quando Tutankhamon salì al trono d’Egitto, le rappresentazioni conservate li mostrano in una relazione romantica.La storia della regina Ankhesenamun, tuttavia, non fu così felice. Le sue due figlie sono nate morte (probabilmente a causa di malattie genetiche, poiché era la sorellastra di Tutankhamon). Era sposata (forse con la forza) con suo padre, Akhenaton, e suo nonno, Ay.Ay è anche sospettato da alcuni di aver cospirato contro il re Tut o di aver avuto un ruolo nel suo omicidio. Questa teoria non è stata confermata. Tuttavia, riuscì a legittimare la sua pretesa al trono sposando sua nipote. Uno degli ultimi documenti di Ankhesenamun potrebbe essere una corrispondenza con il sovrano ittita, in cui scriveva di aver “paura”. Ciò non è stato ancora confermato, sebbene il destino della regina sia sconosciuto.

 

related articles

 

Poiché le guerre cominciano nelle menti degli uomini, è nelle menti degli uomini che si devono costruire le difese della Pace.

DICHIARAZIONE UNESCO

Anche tu puoi far parte di questo progetto partecipando a creare un mondo sempre più multiculturale ed inclusivo.

Abuy Area Incubatori FVG  POR FESR 2014-2020

Le projet a obtenu un financement de 72 000 € de la Région Autonome du Frioul-Vénétie Julienne à travers l'appel POR FESR 2014-2020, Activité 2.1.b.1 bis « Octroi de subventions pour le financement des programmes personnalisés de préincubation et d'incubation d'entreprises, visant à la réalisation de projets de création ou de développement de nouvelles entreprises caractérisés par une valeur significative ou par une connotation culturelle et/ou créative pertinente ». |
ll progetto ha ottenuto un finanziamento di 72.000 € dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia sul bando POR FESR 2014-2020, Attività 2.1.b.1 bis "Concessione di sovvenzioni per il finanziamento di programmi personalizzati di pre-incubazione e incubazione d’impresa, finalizzati alla realizzazione di progetti di creazione o di sviluppo di nuove imprese caratterizzati da una significativa valenza o da un rilevante connotato culturale e/o creativo"