Zoomorfismo, un segno nella cultura dei popoli di ieri e di oggi

Creato da sandrine Nguefack
Zoomorfismo / Zoomorphisme

Lo Zoomorfismo ha origine dalle parole greche ζωον (zōon), che significa “animale” e μορφη (morphē), che significa “forma”. Gli oggetti zoomorfi si basano su forme animali o su termini.

Questo termine conferisce qualità animali a uomini, divinità, oggetti inanimati, nonché l’attribuzione di caratteristiche di un animale a un altro.

Esempi di zoomorfismo

Nelle arti visive

Che si tratti di argilla, legno, metallo, pietra, osso o conchiglia, lo zoomorfismo occupa un posto nell’arte di tutto il mondo.

Il comparto audiovisivo presenta anche molti supereroi con superpoteri presi in prestito dagli animali: Catwoman, Batman, Black Panther o addirittura Enzo Kori-Odan in Aurion (videogioco e fumetto africano).

Anche l’architettura ha preso in prestito forme dallo zoomorfismo, creando edifici o città simili ad animali. Ad esempio, il Bamoun Kings Museum in Camerun a forma di serpente o la città di Juba in Sud Sudan che ricorda la forma di un rinoceronte.

Una miriade di supereroi è anche spuntata fuori dalle penne degli scrittori, usando gli zoomorfismi per evidenziare fatti e azioni. Ne troviamo ad esempio sotto la penna di Amadou Hampaté Bâ, Alain Mabanckou, Philip Pullman e JK Rowling, autrice di Harry Potter.

Nel linguaggio di tutti i giorni

Lo zoomorfismo è molto comune nei nostri discorsi e conversazioni quotidiane. Ad esempio, “stava masticando il morso” all’inizio del gioco; Anche frasi come “battito del cuore” (uccello) e “come il ruggito dell’oceano” (bestia) sono zoomorfismi. Così, ad esempio, quando abbiamo freddo abbiamo “la pelle d’oca”, i nostri anni migliori sono “gli anni ruggenti”, la nostra fame è “da lupo” e così via.

Zoomorfismo in ingegneria

L’ingegneria realizza robot a immagine di umani e/o animali, la cui modellazione dei movimenti degli arti molto spesso si ispira a quelli di artropodi, insetti e mammiferi a quattro zampe, come cani e ghepardi. Li troviamo in particolare nelle applicazioni militari, negli impianti agroalimentari industriali, ecc.

La sfida oggi sarebbe quella di creare software e algoritmi in grado di imitare le sottili sfumature dell’interazione umana e animale.

Le aziende all’avanguardia nella ricerca e nello sviluppo basati sullo zoomorfismo sono state finora in grado di spingere i confini di ciò che i robot possono fare sviluppando esempi di uccelli, creature marine e mammiferi in forma di robot.

Creature ibride in mitologie e spiritualità

Parliamo quindi di miti con protagoniste creature metà umane e metà animali, a volte feroci. Come gli dei egizi come Ra, Sobek e Anubis, sirene chiamate Mamiwata nell’Africa subsahariana, in Sudamerica o ad Haiti; fauni e silvani presso i romani o egipan e satiri presso i greci; le iene-uomini, o iene mannari, in Nigeria, Etiopia, Grecia e Persia; il Minotauro nella mitologia greca (un favoloso mostro metà uomo e metà toro); l’uomo pantera nelle società segrete in Costa d’Avorio e Camerun …

In questi casi il termine più appropriato è teriantropia, un sottoinsieme dello zoomorfismo.

 

Leggere anche: L’antropomorfismo è l’arte di umanizzare altri esseri viventi e gli oggetti

related articles

Abuy Area Incubatori FVG  POR FESR 2014-2020

Le projet a obtenu un financement de 72 000 € de la Région Autonome du Frioul-Vénétie Julienne à travers l'appel POR FESR 2014-2020, Activité 2.1.b.1 bis « Octroi de subventions pour le financement des programmes personnalisés de préincubation et d'incubation d'entreprises, visant à la réalisation de projets de création ou de développement de nouvelles entreprises caractérisés par une valeur significative ou par une connotation culturelle et/ou créative pertinente ». |
ll progetto ha ottenuto un finanziamento di 72.000 € dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia sul bando POR FESR 2014-2020, Attività 2.1.b.1 bis "Concessione di sovvenzioni per il finanziamento di programmi personalizzati di pre-incubazione e incubazione d’impresa, finalizzati alla realizzazione di progetti di creazione o di sviluppo di nuove imprese caratterizzati da una significativa valenza o da un rilevante connotato culturale e/o creativo"