Un fumetto incentrato sulla spiritualità e la mitologia africana

Creato da sandrine Nguefack
Une bandes dessinée tournée vers la spiritualité et la mythologie africaine

La lettura dei fumetti giapponesi si trasforma ben presto in una passione per Kiyindou Yamakasi che, fin dai suoi primi schizzi, propone ai suoi compagni di scuola nella capitale congolese Brazzaville personaggi e paesaggi fortemente ispirati ai fumetti giapponesi e americani: metro, inverni terribili, personaggi bianchi o asiatici. Affinando la sua arte nel corso degli anni, ripensa alle sue origini e ne trae ispirazione. Il suo ultimo libro Little Little Orishas è una serie di fumetti fantastici incentrati sulla spiritualità e la mitologia yoruba.

Da notare che vivere questa passione è diventato possibile grazie al sostegno incondizionato dei suoi genitori, che hanno pienamente sostenuto la sua decisione di abbandonare gli studi universitari di economia e contabilità a Brazzaville per entrare in AFDA a Cape Town, dove ha conseguito una laurea.

Il suo personaggio principale del fumetto, Sango, è il dio del tuono e del fulmine, mentre sua sorella Oya è la dea del vento nella spiritualità yoruba. Little little Orishas è la storia del dio, spirito errante semplice e provocatorio, e della sua dolce sorella, che vogliono vivere una vita migliore in Paradiso, liberi dagli dei che li intimidiscono quotidianamente.

I temi trattati nel fumetto, vissuti da molti alunni e studenti (superare gli ostacoli, affrontare i bulli, problemi in classe e resilienza) sono apprezzati da oltre 50.000 lettori e sono valsi a Yamakasi il premio Lagos Comic Con dell’anno scorso per il miglior fumetto adatto ai bambini. Il libro è disponibile gratuitamente online ed è stato pubblicato da una casa editrice nigeriana, Vortex, è facile da capire in inglese pidgin nigeriano.
“Sapevo di essere chiamato a realizzare fumetti che rendessero i bambini africani orgogliosi di ciò che sono. Tutto nell’aspetto dei miei personaggi consiste nell’abbracciare l’oscurità: i loro capelli, la loro pelle, le loro labbra, il loro naso. Tutto è deliberato. Voglio che le persone si preoccupino di questo tipo di bellezza. Questo è il motivo per cui ha scelto Osun, la dea della bellezza, come il personaggio più oscuro del libro.
L’idea di trarre ispirazione dalla mitologia e dalla spiritualità africane aggiunge anche l’interesse di un popolo colonizzato al proprio passato per scoprirne la ricchezza. L’autore ritiene che il tempo trascorso in Sudafrica lo ha esposto ai miti africani e reso un convinto panafricanista.

In futuro, spera di creare fumetti ispirati ad altri eroi africani, tra cui quello della regina guerriera Hausa, Amina di Zaria. Al momento sta cercando società di produzione interessate ad animare Little Little Orishas, ​​che è solo agli inizi. Spera di scoprire altri miti, leggende, eroi ed eroine africani e portarli in vita in televisione e al cinema.

related articles

Abuy Area Incubatori FVG  POR FESR 2014-2020

Le projet a obtenu un financement de 72 000 € de la Région Autonome du Frioul-Vénétie Julienne à travers l'appel POR FESR 2014-2020, Activité 2.1.b.1 bis « Octroi de subventions pour le financement des programmes personnalisés de préincubation et d'incubation d'entreprises, visant à la réalisation de projets de création ou de développement de nouvelles entreprises caractérisés par une valeur significative ou par une connotation culturelle et/ou créative pertinente ». |
ll progetto ha ottenuto un finanziamento di 72.000 € dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia sul bando POR FESR 2014-2020, Attività 2.1.b.1 bis "Concessione di sovvenzioni per il finanziamento di programmi personalizzati di pre-incubazione e incubazione d’impresa, finalizzati alla realizzazione di progetti di creazione o di sviluppo di nuove imprese caratterizzati da una significativa valenza o da un rilevante connotato culturale e/o creativo"