Laure D Beauty si posiziona come l’essenziale per la Make-up Therapy

Creato da sandrine Nguefack
Laure D Beauty  -

L’industria della bellezza ha visto un’enorme innovazione e imprenditorialità negli ultimi anni. Sono stati creati innumerevoli nuovi marchi e sviluppata una gamma infinita di nuovi ingredienti. Ma il notevole cambiamento è l’impegno dei talenti africani in questo settore. L’ascesa di marchi africani o marchi di proprietà di africani negli ultimi anni è la prova che il mercato dell’industria dei cosmetici adatti alla pelle nera e ai climi tropicali è quasi inesplorato. In questo nuovo articolo vi portiamo a Parigi alla scoperta di Laura D Beauty di Laure Diafouka, un brand che si impegna soprattutto come make-up therapy per soddisfare consumatori sempre più esigenti e sempre più diversificati.

Laure Diafouka e la sua visione imprenditoriale

Madre di 4 figli, Laure Diafouka, laureata in ragioneria e gestione aziendale, decide di lasciare la sua carriera nel mondo delle assicurazioni sanitarie per seguire la sua passione prima come make-up artist e poi come imprenditrice di cosmesi, fondando nell’aprile 2018 LDB (Laure D Beauty).
Attenta ascoltatrice di donne e uomini sempre più preoccupati per il proprio aspetto, appassionata di selfie della Generazione Z, Laure Diafouka progetta prodotti per soddisfare le esigenze dei suoi clienti.
“L’azienda Laure D beauty è un beauty partner specializzato nella bellezza delle donne di tutte le carnagioni. Aiuto le donne a valorizzare la loro bellezza senza strafare. Per me ogni donna è bella e non ci vuole molto per far emergere la sua bellezza interiore ed esteriore”.

Laure D Beauty: un make-up, una terapia

Secondo la sua visione, una seduta di trucco al mattino o nel corso della giornata libera la mente e permette di dimenticare per un momento le questioni secondarie. Un aiuto per le persone sotto stress o con scarsa autostima. Oltretutto questa forma di cura di sé costringe a dedicare del tempo a se stessi e diventa uno spazio personale di riflessione, solitudine e benessere.

“Il mio desiderio è che ogni donna si renda conto di essere bella, unica, indipendentemente dalla tonalità della sua pelle. Possa ogni donna tirare fuori il meglio di sé prendendosi cura di se stessa, e rendersi conto di essere una persona completa con un grande potenziale.”
A tal fine, ha creato tavolozze di trucco altamente pigmentate che vanno dal colorato al nudo, rossetti opachi due in uno con una pratica matita per le labbra incorporata per avere tutto a portata di mano, ciglia magnetiche per facilitare l’applicazione in meno tempo, un kit di pennelli per il trucco. Tutti i prodotti LDB sono selezionati per rendere più facile per le donne avere tutto a portata di mano e senza “appesantirsi”.

I prodotti LBD sono tutti vegani, non testati sugli animali e waterproof.

Le setole dei pennelli sono sintetiche e vegane. I nostri fornitori si trovano in UE e anche in Asia. Abbiamo clienti in tutto il mondo principalmente in Francia, Stati Uniti, Svizzera, Inghilterra e Congo.
I prodotti si possono trovare sul sito web.

Il nostro obiettivo è consentire a tutte le donne di ottenere prodotti di qualità ad un prezzo accessibile.

“La mia finalità è quella di allestire uno spazio di bellezza differente dove l’umano sia al centro, e che le persone che verranno se ne andranno cambiati positivamente.”

Oltre ai prodotti cosmetici, LDB è un centro di formazione che supporta persone e futuri professionisti del make-up e make-up artist.

Contatto: Sito Web

related articles

Abuy Area Incubatori FVG  POR FESR 2014-2020

Le projet a obtenu un financement de 72 000 € de la Région Autonome du Frioul-Vénétie Julienne à travers l'appel POR FESR 2014-2020, Activité 2.1.b.1 bis « Octroi de subventions pour le financement des programmes personnalisés de préincubation et d'incubation d'entreprises, visant à la réalisation de projets de création ou de développement de nouvelles entreprises caractérisés par une valeur significative ou par une connotation culturelle et/ou créative pertinente ». |
ll progetto ha ottenuto un finanziamento di 72.000 € dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia sul bando POR FESR 2014-2020, Attività 2.1.b.1 bis "Concessione di sovvenzioni per il finanziamento di programmi personalizzati di pre-incubazione e incubazione d’impresa, finalizzati alla realizzazione di progetti di creazione o di sviluppo di nuove imprese caratterizzati da una significativa valenza o da un rilevante connotato culturale e/o creativo"